#
19 maggio 2014
Il nichel è l’elemento chimico di numero atomico 28

Il nichel è l’elemento chimico di numero atomico 28; è un metallo bianco argenteo ed è duro e duttile; il 65% viene consumato nel mondo per produrre acciaio inossidabile austenitico; un altro 12% viene utilizzato per la fabbricazione di superleghe e il restante 23% per produrre altri tipi di acciaio, batterie ricaricabili, monete, placcature ecc.I più grandi giacimenti di nichel sono in Canada (31%) Russia, Indonesia e Australia.

Negli acciai inox il nichel svolge un ruolo molto importante poiché, rende tenace la lega, aumenta il campo di austenizzazione aumenta notevolmente la resistenza alla corrosione, aumenta la velocità di ripassivazione ed è anche stabilizzatore nella saldatura. Soprattutto per quanto riguarda la resistenza alla corrosione, il NICHEL consente alle leghe come il 304 di avere performance molto superiori alle leghe come il 201-202 che sostituiscono buona parte del nichel con il manganese che combinandosi con lo zolfo da origine a solfuri di manganese, zone preferenziali di innesto di corrosione per vaiolatura (pitting corrosion).