#
01 gennaio 1970
Food Contact News

IL CONSIGLIO DELL’UE ADOTTA DIVIETI SULLA PLASTICA MONOUSO

Il Consiglio europeo adotta ufficialmente nuove norme sulle plastiche monouso e sugli obiettivi di riciclaggio; la direttiva completa l’ultimo passo prima di diventare legge. L’Inghilterra vieta cannucce di plastica, agitatori e cotton fioc da aprile 2020.

Il 21 maggio 2019, il Consiglio europeo ha adottato la direttiva sulle materie plastiche monouso. La direttiva inciderà sugli articoli in plastica a contatto con gli alimenti attraverso diverse iniziative, tra cui il divieto di alcune plastiche monouso, l’aumento degli obiettivi di raccolta, verranno adottate misure per ridurre il consumo di contenitori in plastica per alimenti ed inoltre verranno estesi i requisiti di responsabilità del produttore.

La direttiva sulle materie plastiche monouso stabilisce inoltre le date in cui gli Stati membri (SM) sono tenuti a mettersi in regola e i termini entro i quali la Commissione europea deve emanare linee guida per aiutare gli SM ad attuare la direttiva. La Commissione ha rilasciato una dichiarazione in cui esprime preoccupazione rispetto alle scadenze ravvicinate fissate da tale direttiva.

IL DISEGNO DI LEGGE STATUNITENSE VIETA L’USO DELLE SOSTANZE PERFLUORO ALCHILICHE (PFAS) NEGLI IMBALLAGGI ALIMENTARI

Il Rappresentante Debbie Dingell dello stato americano del Michigan presenta un disegno di legge al congresso degli Stati Uniti per vietare tutte le sostanze per- e polifluoroalchiliche dai contenitori per alimenti e dalle pentole.

La legislazione recentemente introdotta nella Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti mira a modificare il Federal Food, Drug, and Cosmetic Act (FD&C Act) ritenendo a rischio qualsiasi sostanza perfluoroalchilica o polifluoroalchilica (PFAS) utilizzata come sostanza a contatto con gli alimenti e, quindi, considerata sostanza adulterata ai sensi del FD&C Act.

Il “Keep Food Containers Safe from PFAS Act”, H.R. 2827, darebbe alla Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti fino al 2022 per far rispettare questo divieto.
Almeno uno Stato ha vietato l’uso delle PFAS in alcuni materiali che vengono a contatto con gli alimenti e in altri Stati sono state introdotte diverse leggi simili. Lo Stato di Washington ha aggiornato l’anno scorso la legge sulle sostanze tossiche negli imballaggi (RCW 70.95G) al fine di includere il divieto delle PFAS negli imballaggi alimentari in carta e cartone. L’entrata in vigore del divieto è prevista per gennaio 2022, sempre se il Dipartimento di Ecologia dello Stato di Washington individuerà alternative più sicure effettuando una valutazione delle alternative prima di tale data.