#approfondimenti
19 Giugno 2020
Food Contact News – Giugno 2020

EUROPA

I GOVERNI CREANO SITI WEB CHE COMPILANO EDC IN TUTTA L’UE

Le agenzie governative di sei Stati membri dell’UE lanciano un nuovo sito web contenente serie di sostanze identificate come sostanze chimiche dannose per il sistema endocrino (EDC) o attualmente in fase di revisione per le proprietà dell’ED; suddivise in tre serie riconosciute a livello UE, a livello nazionale o attualmente in fase di revisione

In un comunicato stampa pubblicato il 2 giugno 2020, l’Agenzia danese per la protezione dell’ambiente (EPA) ha annunciato il lancio di una nuova pagina web che presenta elenchi di sostanze chimiche identificate e potenzialmente dannose che alterano il sistema endocrino (CDE) nell’UE.
Il sito è ospitato dall’EPA danese ed è stato sviluppato con le autorità nazionali di Belgio, Danimarca, Francia, Paesi Bassi e Svezia.
Il sito è descritto come finalizzato a “informare le parti interessate sullo stato attuale delle sostanze identificate come EDC o in fase di valutazione per le proprietà di interferenza endocrina all’interno dell’UE”.
Separato in tre elenchi, il sito fornisce (i) un elenco contenente sostanze identificate come EDC a livello di UE, (ii) un elenco che include sostanze valutate per le proprietà di interferenza endocrina ai sensi della legislazione dell’UE e (iii) sostanze identificate come EDC a il livello nazionale di almeno uno degli Stati membri dell’UE partecipanti.

 

IL PROGRAMMA NAZIONALE DI TOSSICOLOGIA PUBBLICA IL RAPPORTO SULL’ACIDO PERFLUOROOTTANOICO (PFOA)
Il rapporto rivela la tossicità del PFOA

Il Programma Nazionale di Tossicologia (NTP) ha pubblicato un rapporto sull’acido perfluoroottanoico (PFOA). Il rapporto, intitolato, “Studi di tossicologia e carcinogenesi sull’acido perfluoroottanoico somministrato nei ratti di Sprague Dawley (Hsd:Sprague Dawley SD)”, maggio 2020, conclude che gli studi di alimentazione di 2 anni hanno fornito chiare prove di attività cancerogena del PFOA nei ratti maschi e alcune prove di cancerogenicità del PFOA nelle femmine di ratto.
Il PFOA è stato recentemente classificato dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (AIRC) come potenzialmente cancerogeno per l’uomo (Gruppo 2B). Inoltre, il PFOA, insieme ai PFOS, sono attualmente elencati come tossici per lo sviluppo ai sensi della proposta 65 della California.